Il Club - FOTOCLUBVALDINIEVOLE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Club

La Storia

Il Fotoclub Valdinievole, si costituisce nel 2005 per iniziativa di alcuni amici che condividevano la passione per la Fotografia, con lo scopo di incrementare e diffondere l'arte della fotografia in tutti i suoi aspetti, promuovendo esposizioni, proiezioni, escursioni, corsi, incontri e richiamando attenzione e riconoscimenti.

Osservare e cristallizzare con un click un momento irripetibile, aprendo una finestra sul mondo della fotografia usando la propria sensibilità e creatività è lo scopo principale del Fotoclub.

Convinti che questa nostra esperienza possa essere condivisa ed apprezzata, il Fotoclub è aperto a tutti.

Copyright

Tutte le immagini presenti nel sito web www.fotoclubvaldinievole.it sono state concesse dai legittimi proprietari e a loro resta la proprietà.

L’autore dell‘immagine è responsabile per quanto forma oggetto delle immagini e solleva da ogni responsabilità il titolare del sito e il Fotoclub Valdinievole.

L'utilizzo di materiali (in qualsiasi forma) contenuti nel sito è sotto tutela della legge sul diritto d'autore e della privacy. Il fatto di accedere alle pagine del sito comporta la completa accettazione dei termini e convenzioni d'uso. Nessun materiale, compreso le foto può essere copiato, riprodotto, ripubblicato, trasmesso o distribuito in qualunque forma, la riproduzione anche parziale è permessa soltanto con esplicito consenso scritto dell’autore, mantenendo intatte tutte le indicazioni di copyright e di proprietà. E' vietato l'utilizzo da parte di altri siti web di qualsiasi materiale presente sul sito www.fotoclubvaldinievole.it. Tranne differenti specificazioni, il materiale contenuto nel sito è presentato al solo scopo di far conoscere l’attività del Fotoclub Valdinievole, ed eventuali errori nei contenuti, non costituiscono elemento provante e non potrà essere imputato al gestore del sito e allo stesso Fotoclub l'errata presentazione e/o citazione di nomi, titoli, ecc. Chi accede da altri Paesi, agisce di propria iniziativa ed è responsabile dei contenuti rispetto alle leggi locali eventualmente applicabili.

Il materiale contenuto nel sito è fornito "nello stato in cui è" e senza alcuna garanzia esplicita o implicita. Nei più ampi termini di legge si declina ogni responsabilità esplicita o implicita, incluso, ma non limitato, la continuità del servizio, la presenza di errori, la correzione degli errori, la responsabilità del server ospitante il sito sull'eventuale presenza di virus o altri componenti informatici nocivi e dannosi. Chi gestisce il sito e il Fotoclub Valdinievole non saranno ritenuti responsabili dell'uso delle informazioni contenute, della loro affidabilità e correttezza. In nessun caso, inclusa la negligenza, il titolare del presente sito e il Fotoclub Valdinievole saranno ritenuti  responsabili di ogni danno diretto o indiretto che possa risultare dall'uso e dalla incapacità di usare, i materiali presenti nel sito.

Lo Statuto

Art. 1      Denominazioni e scopi
E’ costituito nel rispetto del Codice Civile e della Legge 383/2000 il circolo Fotografico “Fotoclub Valdinievole” (d’ora in poi, nel prosieguo dello statuto, denominato semplicemente Fotoclub).

Il Fotoclub non ha scopo di lucro, la sua durata è illimitata; l’anno sociale decorre dal 1° Gennaio al 31 Dicembre dell’anno solare.

Il trasferimento della sede sociale non comporta modifica dello statuto. Il Fotoclub ha lo scopo di incrementare e diffondere la fotografia amatoriale in tutti i suoi aspetti, far conoscere le varie e tecniche fotografiche. Gli scopi del Fotoclub saranno diffusi attraverso l’organizzazione d’incontri, corsi, gite fotografiche, mostre, concorsi, rassegne o manifestazioni atte a favorire la diffusione delle discipline suddette anche mediante la pubblicazione d’opuscoli, libri, riviste o giornali anche su supporti elettromagnetici ed elettronici e attraverso le nuove tecnologie di reti informatiche. Il Fotoclub potrà promuovere ed organizzare strutture ed iniziative per il reperimento di mezzi finanziari da destinare agli scopi sociali. Il Fotoclub si propone di contribuire allo sviluppo culturale e potrà affiliarsi ed avvalersi della collaborazione d’altri Enti od altre Associazioni. Il Fotoclub non persegue fini politici ed opera nel rispetto d’ogni idea, religione, razza e cultura; rispettando i principi di democrazia ed uguaglianza dei diritti di tutti gli Associati.

Art. 2      Soci

I Soci sono di tre categorie: Fondatori, Ordinari ed Onorari.

Sono Soci Fondatori le persone che hanno partecipato alla costituzione del Fotoclub e sono tenuti al versamento della quota associativa annua. Sono Soci Ordinari le Persone, le Società e gli Enti che contribuiscono all’attività del Fotoclub mediante il versamento in denaro della quota associativa annua (fissata annualmente dall’assemblea dei soci e versata entro e non oltre il 15 febbraio c.a.); solo i nuovi Soci possono iscriversi dopo tale data versando l’intera quota associativa dovuta e sottoscrivendo per presa visione ed accettazione il presente Statuto. Sono ammessi Soci minorenni ma solo alla presenza di un genitore o dietro liberatoria firmata da quest’ultimo. I Soci minorenni sono esentati dal pagamento della quota associativa. Sono Soci Onorari le Persone, gli Enti Pubblici, gli Istituti, le Associazioni, le Società che sostengono il Fotoclub con contributi e sovvenzioni, che perseguono analoghe finalità e che rivestono personalità di particolare rilievo ed utilità al fine d’innalzare gli scopi del suddetto Fotoclub. I Soci Onorari sono esentati dal pagamento della quota associativa. La qualità di Socio si perde per esclusione (qualora il Socio non tenga un comportamento idoneo al presente Statuto o danneggi moralmente o materialmente il Fotoclub; tale decisione sarà presa dal Consiglio Direttivo, che provvederà a comunicare a mezzo lettera al medesimo, assieme alle motivazioni che hanno dato luogo all’esclusione e ratificata all’assemblea dei Soci alla prima riunione utile), per recessione o per il mancato versamento della quota annuale. Il recesso è consentito a tutti i soci in qualsiasi momento. Non saranno rimborsati i versamenti effettuati da Soci receduti, esclusi o defunti (ai loro eredi), i quali non potranno vantare nessun diritto sul patrimonio del Fotoclub. Un Socio può far parte di un altro Circolo Fotografico o partecipare a tutte le iniziative d’altri Circoli. Gli incontri programmati sono aperti a tutti, ma è prerogativa dei soli Soci regolarmente iscritti la partecipazione attiva alla vita sociale. La qualità di Socio con relativa registrazione sul libro dei Soci s’acquisisce dopo approvazione del Consiglio Direttivo. I Soci aderenti al Fotoclub hanno diritto ad eleggere gli Organi Sociali e di essere eletti negli stessi. Tutti i Soci hanno i diritti d’informazione e di controllo stabiliti dal presente Statuto. Il Socio non potrà essere in alcun modo retribuito, ma avrà diritto al solo rimborso delle spese effettivamente sostenute per l’attività prestata con previa autorizzazione. Il Fotoclub s’avvale in modo prevalente d’attività prestata in forma volontaria e gratuita dei propri Soci. Tutti i Soci hanno diritto d’accesso ai documenti, delibere, bilanci, rendiconti e registri del Fotoclub. Gli aderenti svolgeranno la loro attività nel Fotoclub in modo volontario e gratuito senza fini di lucro in ragione delle esigenze e disponibilità personali dichiarate. Il comportamento del Socio verso gli altri aderenti e all’esterno del Fotoclub deve essere animato da spirito di solidarietà ed attuato con correttezza, buona fede, onestà, proibita e rigore morale, nel rispetto del presente Statuto e delle linee programmatiche emanate.

Art. 3      Patrimonio Sociale    

Il patrimonio è costituito:

-        Dai beni mobili ed immobili che diverranno proprietà del Fotoclub (attualmente costituito da: 1supporto autocostruito in legno per la visione delle stampe; 1 tavolo supporto per proiettore; 1 telo da proiezione  bianco cm 155x155; 4 caricatori per diapositive 35 mm, 1 armadietto a due ante in laminato di legno color marrone provvisto di chiusura).

-        Da eventuali fonti di riserva costituiti da eccedenze di bilancio che verranno in ogni modo reinvestiti a favore d’attività istituzionali statutariamente previsti.

-        Da eventuali erogazioni, donazioni o lasciti.

Le entrate del Fotoclub sono costituite:

-        Dalle quote associative.

-        Da eventuali contributi di Enti Pubblici e Privati, nazionali ed internazionali nonché della CEE, persone fisiche e giuridiche.

-        Da contributi volontari degli Associasti.

-        Da ogni altra entrata che concorra ad incrementare il patrimonio del Fotoclub.

-        Da proventi di gestione derivati dall’esercizio delle varie attività; detti proventi non possono essere in nessun caso divisi fra gli Associati, neanche in forme indirette.

-        Le entrate del Fotoclub sono destinate alla gestione della medesima per il raggiungimento dello scopo sociale all’acquisto dei beni mobili, immobili e per quant’altro si renderà necessario agli scopi del Fotoclub.

Art. 4      Organi Sociali

Sono Organi Sociali del Fotoclub:

-        Il Presidente

-        Il Vice Presidente

-        Il Segretario

-        Il Consiglio Direttivo

-        L’Assemblea dei Soci.

Tutte le cariche sociali sono gratuite. Il Consiglio Direttivo può attribuire emolumenti a persone che rivestono particolari incarichi.

-        Il Presidente del Fotoclub è anche Presidente del Consiglio Direttivo. Il Presidente del Fotoclub ha la rappresentanza legale della stessa di fronte a terzi ed in giudizio per tutte le operazioni occorrenti al suo funzionamento. Alla chiusura di ogni Esercizio il Presidente provvederà alla redazione del Rendiconto Economico-Finanziario da compilarsi e presentarsi con la relazione d’uso all’Assemblea ordinaria dei Soci.

-        Il Vice Presidente sostituisce il Presidente in caso d’impedimento o d’assenza.

-        Il Segretario archivia la corrispondenza in arrivo e in partenza, tiene aggiornato l’elenco dei Soci e dei relativi indirizzi e numeri di telefono, tiene un registro delle mostre personali e collettive e dei lavori effettuati dal Fotoclub; custodisce la cassa del Fotoclub tenendo sempre aggiornato il registro delle entrate e delle uscite e quello dell’elenco dei beni. Dietro presentazione di scontrino, ricevuta fiscale o fattura rimborsa ai Soci le spese preventivamente autorizzate sostenute nell’interesse e per conto del Fotoclub. Provvede all’iscrizione dei Soci riscuotendo la quota stabilita e rilasciando regolare ricevuta.

-        Il Consiglio Direttivo è composto alla sua costituzione dai Soci Fondatori, decide gli indirizzi generali dell’attività ed elabora i programmi di lavoro; il Consiglio Direttivo dura circa tre anni, salvo revoca per giusta causa, da intendersi come inadempimento dei doveri di correttezza che s’impongono all’organo direttivo ed al suo rinnovo sarà composto di un minimo di due ad un massimo di cinque membri fra quali sarà incluso un Socio Fondatore ed il 50% dei membri del Consiglio Direttivo uscente; si riunisce almeno una volta l’anno o secondo l’esigenza dell’attività del Fotoclub. Dopo ogni riunione il Consiglio Direttivo deve, entro pochi giorni, informare i Soci circa le decisioni prese. I Soci sono tenuti a prenderne visione.

-        L’ Assemblea dei Soci si riunisce il secondo Martedì di Dicembre d’ogni anno, approva il Rendiconto Economico-Finanziario. Delibera inoltre modifiche allo Statuto  per proposta del Consiglio Direttivo o di qualsiasi Socio. Ogni tre anni elegge il Consiglio Direttivo. Le Assemblee straordinarie possono essere convocate, qualora se ne presenti la necessità, dal Presidente anche su richiesta dei singoli Soci previo preavviso di almeno una settimana. Hanno diritto ad intervenire all’Assemblea tutti i Soci in regola nel pagamento della quota associativa. Hanno diritto al voto solo i Soci maggiorenni. Le Assemblee sono validamente costituite se regolarmente convocate. Le deliberazioni dell’Assemblea sono prese a maggioranza dei voti e con la presenza di almeno la metà dei Soci; in seconda convocazione la deliberazione è valida qualunque sia il numero degli intervenuti.

Art. 5      Disposizioni Generali e Finali

Sui beni del Fotoclub non possono essere vantati diritti in quanto tutto ciò che è acquistato o ricevuto come donazione, diventa immediatamente ed in perpetua proprietà inalienabile del Fotoclub finché questo esista. Solo nel caso in cui il Fotoclub cessi la sua attività per decisione e delibera dell’Assemblea dei Soci, è ammesso che il patrimonio della stessa sia devoluto ad altre associazioni con finalità analoghe o ai fini di pubblica utilità. Per tutto quanto non previsto nel presente Statuto si fa riferimento ai regolamenti, alle norme costituzionali, ai principi generali dell’ordinamento giuridico ed alle norme di leggi vigenti in materia. Per ogni altra eventuale controversia è competente il Foro di Pistoia

Soci Fondatori:

Moschini Silvio, Paganetto Oreste, Bellucci Sandro, Cenci Massimo, Montepaone Giovanni, Moret Gianluca.

Il seguente statuto è stato registrato all'Agenzia delle Entrate di Pescia il 24.02.2005 pot. n. 6766.

Codice Fiscale 91021940472

 
Torna ai contenuti | Torna al menu